Archivi tag: che tristezza

MI TRASFERISCO A BLOGGER. LEGGETE PER FAVORE.

Ma buonsalve miei adorati booklovers!
Ho fatto questoi post non per dirvi per sempre addio, ma solo per avvisarvi che mi sono spostata a BLOGGER.

Per chi non avesse voglia di ascoltare tutta la spiegazione, il mio nuovo sito su blogger è questo:

http://robadafangirl.blogspot.it

Dunque, adesso vi spiego tutto:

Quando ho avuto la folle idea di creare un blog, l’ho fatto senza pensare molto a quale sito utilizzare. Così mi sono iscritta a Blogger senza pensarci più di tanto e ho cercato di creare un blog dalla grafica quanto meno decente.
Volle il destino che intorno alla primavera di quest’anno io abbia scoperto un altro sito per blogger come noi: WordPress.
Quest’ultimo mi sembrava molto più professionale e mi attirava molto. Così decisi di creare un blog su WordPress, e dato che il sito su blogger era solo agli albori, appena nato e con pochissimi lettori, mi ci buttai ed ecco che naque… https://robadafangirl.wordpress.com

Passò poco tempo; all’inizio ho pensato di tenere questo sito, ho creato un banner ed iniziato a passare per i vari adorabili blog per le affiliazioni.
Tuttavia, Blogger mi mancava. La maggior parte dei blogger da cui sono passata erano iscritti a Blogger ed erano riusciti a creare ambienti accoglienti e che rispecchiavano di più il blog che io volevo avere. Invece su WordPress avevo creato un sito più professionale ma anche più “freddo”.

Così ho deciso di prendere ciò che c’era di bello in ciascuno dei miei blog e di fare un bel mix!
Sono tornata su Blogger, ho preso la grafica di WordPress e le rubriche e i post che avevo già ideato e scritto su WordPress.

https://robadafangirl.wordpress.com ha ceduto il posto a: http://robadafangirl.blogspot.com

Detto questo, spero che potrete perdonare la vostra James, e accettare le mie scuse!
Ma adesso sono pronta a ripartire, più carica che mai, sul sito di Blogger!

Let’s go (with a lot of pizza),
James!

Annunci

Oh Capitano, mio Capitano!

Okay. Okay. Okay.

No, non è niente okay.

Non so quanti di voi abbiano già guardato il telegiornale o aperto social.

Non so se lo sapete già o meno, ma io sono in lutto.

Nel caso, è bene che sappiate che Robin Williams, in assoluto uno dei miei attori preferiti e forse un pilastro della comicità e del cinema, è stato trovato morto stamattina nel suo appartamento a Tiburon, in California.

Appena l’ho saputo sono entrata in uno stato di semi-shock. Robin ha accompagnato la mia infanzia, e anche la mia adolescenza. O capitano, mio capitano! E vogliamo parlare di Hook? Mrs. Doubtfire? Jumanji?

la-many-faces-of-robin-williams-20140812

E’ stato un’artista spettacolare, che sapeva caricare le cose più divertenti e gioiose di un profondo significato. E le cose più significative e importanti della vita, le infarciva di grosse risate e voglia di vivere. Mi ha fatto venire voglia di mettere le ali e volare alto e più alto, col sorriso sulle labbra e i miei “pensieri felici”.

Continua a leggere Oh Capitano, mio Capitano!